Home

Le iniziative della Cina guidano nuovi sviluppi in Europa e Asia

11 Giugno 2019 News Orient Express


Dopo aver terminato la sua visita in Russia, il presidente cinese Xi Jinping sta per dare avvio alla sua visita in Asia centrale. I punti focali della sua agenda saranno il Summit dell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai (SCO) e laConferenza asiatica sulle misure di interazione e fiducia (CICA). Cé grande attenzione su quali saranno le proposte avanzate dal presidente Xi Jinping in queste due piattaforme multilaterali dalla crescente influenza e luogo di aggregazione della moltitudine dei vicini asiatici della Cina. Ripercorriamo ora le principali iniziative proposte dal leader cinese nel corso delle riunioni precedenti.

2013: Promuovere la cooperazione e il proprio miglioramento

      Nel 2013, Xi Jinping ha fatto il suo debutto al Summit della SCO. Il leader cinese ha proposto una serie di iniziative di cooperazione specifiche come l’istituzione della Shanghai Development Bank, della Energy Club e la negoziazione di accordi commerciali e di agevolazione degli investimenti. Il presidente cinese ha invitato tutte le parti a portare avanti lo “spirito di Shanghai” e promuovere lo sviluppo comune.

2014: Invito all’istituzione della consapevolezza della comunità dal futuro condiviso e della comunità dal comuneinteresse

      Il 2014 segna un periodo chiave per lo sviluppo della SCO. Xi Jinping ha proposto che tutte le parti pongano le basi di una consapevolezza della comunità dal futuro condiviso e di una comunità dal comune interesse e conducano lo sviluppo della SCO in direzione di un maggior perfezionamento di meccanismo, completezza di cooperazione, fluidità di coordinamento e apertura allesterno.

  2015: Far sì che lo “spirito di Shanghai”entri più profondamente nel cuore della gente

      Lo “spirito di Shanghai” di reciproca fiducia, mutuo vantaggio, uguaglianza, consultazione, rispetto per le diverse civiltà e ricerca di uno sviluppo comune è un importante principio guida nellosviluppo della SCO. Durante la partecipazione alla conferenza nel 2015, Xi Jinping ha proposto che lo “spirito di Shanghai” possa essere rappresentativo della direzione di sviluppo delle odierne relazioni internazionali e che dovrebbe diventare il collegamento spirituale per la costruzione della comunità dal futuro condiviso nella regione.

2016: Stare strettamente al passo con i tempi e adattarsi dinamicamente al piano generale di cooperazione

      Al vertice della SCO del 2016, XiJinping ha chiaramente indicato che l’approfondimento della cooperazione della SCO deve stare strettamente al passo con i tempi:

      – La regione si trova ad affrontare più sfide complesse ed è necessario che tutti i paesi cooperino in modo concentrato. Serve aderire fermamente agli scopi e ai principi dell’organizzazione e comprendere con fermezza la direzione generale disviluppo. Al contempo, è necessario stare strettamente al passo con i tempi, adattarsidinamicamente al piano generale di cooperazione nei vari campi e garantire che l’organizzazione si mantenga vitale.

2017: Persistere nell’apertura e tolleranza

      Nel 2017, la SCO ha accolto come membri l‘India e il Pakistan, realizzando lasua prima espansione. Al vertice di quellanno, Xi Jinping ha sottolineato in particolare che lo sviluppo della SCO deve persistere nell’apertura e tolleranza:

      – La Cina supporta la SCO nellosvolgimento di una cooperazione multiforme e su vasta scala con i paesi osservatori, i partner di dialogo e altri paesi, approva la continua espansione degli scambi e della cooperazione con organizzazioni internazionali e regionali come le Nazioni Unite, e si impegna congiuntamente per promuovere la pace duratura e la prosperità comune mondiali.

2018: Costruire una comunità dal futuro condiviso della SCO

      Nel 2018, si è tenuto a Qingdao il primo summit della SCO dopo l’espansione dei suoi paesi membri. Nella Dichiarazione di Qingdao è stato iscrittoIstituire lidea comune di comunità dal futuro condiviso dellumanità, diventando il più importante consenso politico e obiettivo degli otto paesi della SCO. XiJinping ha presentato i “cinque concetti” per il futuro sviluppo della SCO:

       – Concetto di sviluppo innovativo, coordinato, verde, aperto e condiviso

       – Concetto di sicurezza comune, comprensiva, cooperativa e sostenibile

       – Concetto di cooperazione aperta, armoniosa, reciprocamente vantaggioso e di win-win

       — Concetto di equità civile, di civiltàdal mutuo apprendimento, di dialogo e inclusività

       – Concetto di governance globale daldialogo e costruzione congiunti e di condivisione

The Shanghai CooperationOrganisation (SCO)Conference on Interaction and Confidence Building Measures in AsiaCICA


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *