Home

La Cina entra nell’era dell’utilizzo commerciale del 5G

7 Giugno 2019 News Orient Express


Giovedì 6 giugno, il ministero dell’Industria e della Tecnologia dell’Informazione cinese ha annunciato di concedere la licenza commerciale del 5G alle compagnie che operano nelle comunicazioni mobili tra cui China Mobile, China Telecom, China Unicom e China Broadcasting Network, indicando che la Cina è entrata ufficialmente nella fase di utilizzo commerciale del 5G.
Secondo il processo di standardizzazione del 5G stabilito nel piano 3GPP dell’ISO, entro il 2020 verrà realizzato il completo utilizzo commerciale del 5G. La scorsa settimana, EE, operatore delle telecomunicazioni del Regno Unito, ha avviato i servizi 5G in sei città del Paese, e la BBC ha svolto la prima trasmissione in diretta su rete 5G a Londra utilizzando la tecnologia e le attrezzature 5G della Huawei.  
La tecnologia e i prodotti 5G della Cina stanno maturando giornalmente, e i principali anelli della catena industriale come i sistemi, i chip e i terminali hanno raggiunto nell’insieme il livello dutilizzo commerciale. Con la concessione della licenza commerciale del 5G, parte delle città e delle aree calde saranno le prime a realizzare il Network su vasta scala, e gradualmente verrannoimmessi nel mercato anche i prodotti 5G.  
La ricerca, lo sviluppo e l’utilizzo commerciale del 5G non possono essere realizzati da un solo paese o da una singola impresa. Lo standard del 5G è uno standard internazionale unificato,formulato congiuntamente dal circolo industriale globale, e grazie allinnovazione autonoma e alla ricerca e sviluppo tecnologici, le impresi cinesi si sono attestate ai primi posti mondiali nelle tecnologie chiave quali Massive Mimo, Ultra-Dense Networks e Internet dei veicoli.        
Il rilascio del piano 3GPP dell’ISO significa il completamento della prima fase dei lavori di standardizzazione multifunzionale del 5G, ormai entrati nella fase industriale di sprint finale. Secondo quanto appreso, le imprese cinesi rappresentano il 30% del volume di mercato totale del 5G. Nel corso della fase di sperimentazione tecnologica dell’utilizzo commerciale del 5G della Cina, molte imprese straniere come Nokia, Ericsson, Qualcomm e Intel hanno tutte partecipato in modo approfondito alla sperimentazione, consolidando la base dellutilizzo commerciale del 5G della Cina.
Va detto che la catena di fornitura globale del 5G non può essere bloccato dall’ingerenza grossolana di altri paesi. Recentemente, il governo statunitense ha vietato alle sue imprese di utilizzare le attrezzature della Huawei, ha sospeso la fornitura dei propri prodotti alla Huawei ed ha addirittura costretto e corrotto altri paesi e regioni del mondo a non collaborare con la compagnia cinese. Secondo quanto riportato dalla CNN sul suo sito web, tali comportamenti faranno perdere alle imprese tecnico-scientifiche degli Stati Uniti una cifra pari a 11 miliardi di dollari. Secondo quanto appreso, l’operatore di comunicazioni mobili EE e l’operatore di telecomunicazioni Vodafone LSE del Regno Unito hannoaffermato di continuare ad utilizzare le attrezzature di rete wireless 5G della Huawei. Secondo quanto affermato dallamministratore delegato di Dialog Semiconductor, la più grande compagnia britannica indipendente produttrice dimicro-chip, qualora la guerra commerciale e tecnologica dovesse inasprirsi, lindustria elettronica non avrebbe altra scelta che cooperare con la Cina contro gli Stati Uniti. Trovandosi nellondata di sviluppo del 5G, queste imprese sanno molto bene che qualora non dovessero collaborare con la compagnia in possesso della più avanzata tecnologia 5G, in futuro potrebbero non avere la possibilità di esser parte della concorrenza e dello sviluppo.
Secondo le previsioni degli analisti, dal 2020 al 2025 la Cina potrebbe accogliere un mercato del 5G di 430 milioni di utenti, e un valore aggiunto economico derivato dallutilizzo commerciale del 5G pari a 3,3mila miliardi di yuan. La tecnologia e i prodotti 5G porteranno a un rinnovamento epocale delle comunicazioni interpersonali e della scarica di video, promuoveranno anche lo sviluppo vigoroso delle industrie di auto senza conducenti e delleducazione a distanza e, oltre a ciò, miglioreranno in modo complessivo lo sviluppo ad alta qualità del comparto manifatturiero della Cina verso l’automazione, la digitalizzazione, il networking e lintelligentizzazione.

Il 2019 è stato nominato dall’industria delle comunicazioni della Cina il primo anno dutilizzo commerciale del 5G. La Cina intende partecipare alla costruzione delle infrastrutture del 5G degli altri paesi apportandovi i propri punti di forza tecnologici e industriali, e dà inoltre il benvenuto alle imprese dei paesi che desiderano prendere parte alla costruzione dellarete, all’applicazione e alla diffusione del 5G della Cina. Se ci saranno persone che, con ideologia da piccola cerchia di persone, mostreranno lintenzione di monopolizzare la tecnologia 5G e sviluppare la propria tecnologia, non faranno infine che lasciare indietro il proprio livello tecnologico e non potranno che venire eliminate.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *