Home

Vicepresidente senior di Huawei: gli Usa hanno bisogno della compagnia cinese

18 Maggio 2019 News Orient Express


Vicepresidente senior di Huawei: gli Usa hanno bisogno della compagnia cinese

Venerdì 17 maggio il “New York Times” ha pubblicato un articolo a firma di Chen Lifang, membro del Consiglio d’amministrazione e vicepresidente senior di Huawei, nel quale si legge che gli Usa hanno bisogno di Huawei e che il divieto imposto al colosso cinese potrà solo frenare l’innovazione e ridurre la concorrenza, alzare i prezzi e impedire ai consumatori e alle imprese statunitensi di ottenere le tecnologie di telecomunicazione più avanzate, non potrà in alcun modo rendere la rete digitale degli Stati Uniti più sicura.
Nel suo articolo, intitolato “Gli Usa hanno bisogno di Huawei”, Chen Lifang afferma che il colosso cinese acquista ogni anno più di 11 miliardi di dollari di beni e servizi dagli Stati Uniti, pertanto il divieto totale di attrezzatture Huawei costerà agli Usa decine di migliaia di posti di lavoro.Nell’articolo viene sottolineato che l’amministrazione Trump deve sospendere il divieto imposto a Huawei ed esaminare e tutelare la sicurezza della rete di comunicazione americana all’interno di una cornice trasparente.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *