Home
  • Home
  • Uncategorized
  • Shanghai accelera la costruzione del centro per l’innovazione scientifica e tecnologica

Shanghai accelera la costruzione del centro per l’innovazione scientifica e tecnologica

22 Aprile 2019 Uncategorized


L’innovazione è una caratteristica importante delle città globali e una forza trainante inesauribile per lo sviluppo urbano. In qualità di una delle città più sviluppate e aperte della Cina, nel processo di promozione di uno sviluppo adalta qualità, Shanghai ha sempre adottato i più alti standard internazionali e ha accelerato la costruzione di un centro per innovazione scientifica e tecnologica a livello globale. Segue il nostro servizio sullargomento.

Di recente, il vicepresidente di Microsoft, Hong Xiaowen, è stato molto impegnato poiché tra circa 20 giorni il nuovo laboratorio aziendale dedicato all’intelligenza artificiale e Internet delle cose sarà messo in funzione nell’isola di Zhangjiang, nella zona di Pudong a Shanghai.

Secondo quanto reso noto, questo laboratorio è il primo di Microsoft nella regione dell’Asia Pacifico, il terzo al mondo, e il maggiore dedicato all’intelligenza artificiale e ad Internet delle cose. Si tratta di un’istituzione globale di ricerca e sviluppo fondata appositamente per promuovere l’industrializzazione, la ricerca e lo sviluppo delle modalità di applicazione dell’intelligenza artificiale e di Internet delle cose.

È difficile immaginare che questo laboratorio di alto livello con una superficie di 2.800 metri quadrati sia entrato ufficialmente in funzione in meno di 4 mesi. Secondo Hong Xiaowen, i punti di forza unici di Shanghai e il buon ambiente sono i motivi principali per cui Shanghai è stata scelta come sede di questo centro avanzato.

“Penso che Shanghai, in particolare Pudong, sia sempre stata in prima linea nelle riforme e nell’apertura. Shanghai dispone di una solida base in questo senso, possiede condizioni molto buone, il suo governo si è mostrato lungimirante e la sua catena industriale è completa. Esistono qui tante aziende leader e innovative, quindi penso che in un quadro di cooperazione con queste imprese la scelta di Shanghai risulta naturale”.

L’Isola per l’intelligenza artificiale di Zhangjiang, dove si trova il più grande laboratorio di Microsoft, è il primo parco industriale della Cina dedicato all’intelligenza artificiale, che riunisce le tecnologie principali delle società più rappresentative che operano in questo settore. La sua attività si concentra sulla sicurezza intelligente, sul riconoscimento vocale, sulla visione artificiale, sull’apprendimento approfondito e altre nuove tecnologie applicate all’intelligenza artificiale.

Secondo Yuan Tao, Presidente del gruppo Shanghai Zhangjiang, l’azienda da lui diretta costituirà incubatori e fondi di investimento con imprese leader e creerà diversi laboratori per la trasformazione e l’innovazione, per formare un’ecologia verticale dell’industria e promuovere lo sviluppo dell’intelligenza artificiale, supportando la crescita delle aziende che lavorano in questo settore.

“Il nostro laboratorio aperto di Microsoft è essenzialmente una piattaforma per le piccole e medie imprese. Abbiamo fornito un incubatore che opera nel settore dell’intelligenza artificiale di quasi 3000 metri quadrati. Un gran numero di piccole e micro imprese possono entrare in questo incubatore e nel nostro laboratorio aperto”.

L’alto livello di innovazione che continua ad emergere è inseparabile dalle buone politiche, dall’ambiente e dai continui investimenti. I dati mostrano che nel 2018, la spesa totale per la ricerca e lo sviluppo sociale di Shanghai ha rappresentato il 4% del PIL della città, e il numero di brevetti di invenzione per 10.000 abitanti è aumentato da 13,3 nel 2011 a 47,5.

Il sindaco di Shanghai, Ying Yong, ha rivelato che la città accelererà la costruzione di un gruppo di strutture scientifiche di livello mondiale, riunendo più istituti di ricerca e sviluppo di alto livello e imprese high-tech, accelerando la creazione di piattaforme con funzioni e servizi tecnologici, progettando un nuovo lotto di queste piattaforme che lavorano nel campo dell’intelligenza artificiale in modo da creare un ecosistema imprenditoriale per un’innovazione aperta e inclusiva, efficiente e collaborativa.

“Shanghai deve rafforzare la costruzione di una città più competitiva e innovativa e accelerare il processo per diventare un centro di innovazione scientifica e tecnologica a livello globale”.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *