Home

Hannover Messe, una prova di intelligenza per i vari Paesi

3 Aprile 2019 News Orient Express


La Hannover Messe rappresenta la maggiore piattaforma per gli scambi nell’innovazione industriale. Per l’edizione di quest’anno il 60% degli espositori sono stranieri, tra cui circa 1300 cinesi, che con il grande spazio espositivo di cui potranno usufruire (20 mila metri quadrati) saranno per dimensioni secondi solo al padrone di casa.

L’atmosfera intensa della fiera rispecchia la volontà della Germania di rilanciare subito il settore manifatturiero.

Con questa premessa, il rafforzamento della cooperazione con l’estero è diventata un’opzione chiave per il Paese europeo. Per quanto riguarda la collaborazione con Beijing, la Cina è stata per tre anni consecutivi il maggiore partner commerciale della Germania. Durante un forum sulla cooperazione Cina-Germania nella manifattura intelligente, tenuta sempre nel corso della kermesse, gli imprenditori dei due Paesi hanno concordato che i punti di forza della Germania in ambito tecnologico e l’enorme mercato, la catena industriale completa, l’abilità autonoma di ricerca e di sviluppo insieme all’ambiente commerciale della Cina in continuo perfezionamento offriranno ampie prospettive di investimenti per entrambe le parti.

La porta della quarta rivoluzione industriale si sta gradualmente aprendo, l’attuale tendenza all’ammodernamento dell’industria guidato dalla tecnologia sembra incontenibile, come pure l’orientamento allo studio reciproco e alla cooperazione per il mutuo beneficio. In questo momento le voci degli industriali di vari Paesi richiamano ad una politica intelligente sulla scia del trend positivo per mettere le ali all’innovazione tecnologica. In un quadro di concorrenza e di crescita industriale le opportunità si perdono in un istante; per questo motivo le possibilità di “volare” o di “precipitare” sono elementi che i policy makers dovranno considerare con la massima attenzione.

 


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *