Home

Partenza dall’Italia per la prima visita estera del 2019 di Xi Jinping

20 Marzo 2019 News Orient Express


Giovedì 21 marzo, il capo di Stato cinese Xi Jinping darà il via alla sua prima visita all’estero di quest’anno- giungerà in visita in tre paesi europei, e il Belpaese saràla prima tappa.

Alla vigilia della sua visita in Italia, Xi Jinping ha pubblicato un articolo firmato sul quotidiano italiano di maggiore diffusione, il Corriere della Sera. Rievocando l’esperienza delle sue visite trascorse, il presidente ha reso noto di essere rimasto profondamente impresso dallo stile di vita e concezione industriale italiani,all’insegna dell’integrazione tra antico e moderno e tra classico e innovativo.

Già più di duemila anni fa, l’antica Via della Seta ha permesso il collegamento tra l’antica Cina e l’antica Roma, nonostante le grandi distanze che le separavano. A tal proposito, il presidente Xi Jinping ha rilevato che gli oltre duemila anni di scambio hanno nutrito nei due Paesilo sviluppo dei concetti comuni di mutuo rispetto, apprezzamento, fiducia e comprensione, diventando una garanzia per il continuo consolidamento dell’amicizia reciproca.

Oggi il mondo si trova ad affrontare cambiamenti mai riscontrati da centenni. In che modo Cina e Italia potranno accogliere un futuro migliore? Xi Jinping haaffermato “tramite questa visita, intendo guidare insieme ai leader italiani le relazioni sino-italiane nella nuovaera.”

Quest’anno ricorre il quindicesimo anniversario dell’istituzione del partenariato strategico completo tra Cina e Italia, e il prossimo i due Paesi celebreranno il cinquantesimo anniversario dell’allacciamento delle relazioni diplomatiche. Per l’occasione, le due parti promuoveranno un nuovo miglioramento delle relazioni bilaterali attraverso una serie di importanti attività. L’imminente visita del presidente cinese in Italia riveste un significato storico per lo sviluppo delle relazioni sino-italiane.

Un importante programma dell’agenda di questa visita consiste nell’ulteriore rafforzamento della cooperazione nell’iniziativa “Una cintura e una via”, della qualeverranno messe in evidenza i vantaggi storici, culturali e regionali, creando “Una cintura e una via” multidimensionale tra mare, terra e aria nella nuova era che possa arrecare maggiori concreti beneficiai popoli dei due Paesi. Nel corso della visita, Cina e Italia conseguiranno una serie di accordi importanti in settori di cooperazione intergovernativa quali il diplomatico, l’economico e il culturale e in settori commerciali quali le infrastrutture di base, l’ingegneria meccanica e la finanza.

Oltre alla capitale Roma, il presidente Xi Jinping visiterà anche la capitale culturale dell’Italia-il capoluogo siciliano Palermo.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *