Home
  • Home
  • Uncategorized
  • Cina: lanciato il piano d’azione per dare vita a un mondo ad ultra HD

Cina: lanciato il piano d’azione per dare vita a un mondo ad ultra HD

2 Marzo 2019 Uncategorized


Il Ministero dell’Industria e dell’Informatizzazione cinese, l’Amministrazione generale della Radio e della Televisione e China Media Group, giovedì 28 febbraio, hanno rilasciato il «Piano d’azione per lo sviluppo dell’industria video Ultra HD (2019-2022)». Il piano d’azione prevede che, nei prossimi quattro anni, non solo la gente comune avrà la possibilità di godere in Cina di spettacoli televisivi all’avanguardia quando e dove vorranno, ma verrà anche creato un cluster dell’industria Ultra HD del valore di oltre 4.000 miliardi di yuan che includerà l’industria dei chip, dei pannelli, l’industria delle comunicazioni, servizi digitali e altri settori.

Xu Zhijun, presidente del C.d.A. della società Huawei, ha previsto lo scorso anno che gli abbonati 4K della Cina supereranno i 200 milioni entro il 2020, superando il volume totale del mercato nordamericano e di quello europeo. La Cina diventerà il più grande mercato 4K ultra HD del mondo.

Il primo ottobre scorso è stato lanciato ufficialmente il canale 4K del China Media Group, il che implica che i programmi ad Ultra HD non sono un “falso 4K” solo con una risoluzione 4K, ma consistono di un’intera filiera industriale e di innovazione tecnologica in cui verranno integrati la produzione dei contenuti, la manifattura dell’hardware, il carico di elaborazione di rete e i servizi digitali.

Da quanto mostrano i dati forniti da fonti ufficiali, il valore dell’indutria visiva ultra HD supererà i 4.000 miliardi di yuan. La Cina ha in programma di edificare una società moderatamente prospera in ogni suo aspetto. All’interno di tale ambizioso piano, l’evoluzione dei consumi è una componente importante, ed è anche parte dell’obiettivo di realizzare uno sviluppo di alta qualità. Un mondo ad altissima risoluzione, pieno di tecnologie 4K e persino 8K, sta prendendo gradualmente forma davanti ai nostri occhi.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *