Home
  • Home
  • News
  • Orient Express
  • Negoziati economico e commerciali Cina-Stati Uniti attivano la modalità di “lavoro straordinario”

Negoziati economico e commerciali Cina-Stati Uniti attivano la modalità di “lavoro straordinario”

23 Febbraio 2019 News Orient Express


Venerdì 22 febbraio a Washington, ora locale, il presidente statunitense Donald Trump ha avuto presso la Casa Bianca un incontro con l’inviato speciale del presidente cinese Xi Jinping, membro dell’Ufficio politico del Comitato Centrale del PCC, vice premier del Consiglio di Stato e rappresentante cinese del completo dialogo economico Cina-Usa, Liu He, presente al settimo turno delle consultazioni ad alto livello sulle questioni economiche e commerciali tra Cina e Usa. Trump ha affermato che l’attuale turno dei negoziati ha ottenuto grandi progressi ma che restano ancora non pochi lavori da svolgere. Le due parti hanno quindi deciso di estendere i negoziati di due giorni.

Si tratta delle prima estensione dei negoziati effettuato dalle parti. Il fatto ha dimostrato che sulla base dei positivi progressi ottenuti, i negoziati economico-commerciali Cina-Usa sono entrati nella fase di sprint finale, che è anche quella più difficile. Al contempo, ciò sta anche a indicare che le due delegazioni economico-commerciali hanno attivato la modalità di “lavoro straordinario” per affrettare il processo e attuare i consensi raggiunti tra i due capi di Stato.

Nell’arco di un mese, la Cina e gli Stati Uniti hanno tenuto tre turni di consultazioni ad alto livello sulle questioni economiche e commerciali a intervalli sempre più brevi, frequenze sempre più alte e una durata sempre maggiore. Tutto ciò ha riflesso gli sforzi raddoppiati delle due delegazioni determinate ad attuare bene i consensi raggiunti tra i due presidenti.

Nel suo messaggio a Trump, il presidente cinese Xi Jinping ha espresso la speranza che le due parti continuino in linea con l’atteggiamento di rispetto reciproco e cooperazione di win-win, venendosi incontro per raggiungere un accordo di mutuo vantaggio e win-win. Dal canto suo, Trump ha espresso la sua fiducia per il raggiungimento di un accordo significativo e favorevole per entrambe le parti. Trump ha inoltre affermato di rimanere in attesa di poter tenere un incontro con il leader cinese Xi Jinping in un imminente futuro. I positivi atteggiamenti dei due capi di Stato hanno senza dubbio apportato nuova forza alle delegazioni negoziali dei due Paesi.

 


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *