Home

Messaggio augurale di capodanno del presidente del CMG Shen Haixiong

1 Gennaio 2019 News Orient Express


Il primo gennaio 2019 il presidente del China Media Group, Shen Haixiong, ha pronunciato il suo messaggio di capodanno rivolto agli ascoltatori stranieri della nostra emittente che ci seguono da  tutto il mondo, porgendo loro i suoi migliori auguri di buon anno. Nel suo messaggio, che trasmetteremo via radio e su Internet, Shen Haixiong ha ricordato che i reportage sulla Cina rivolti al mondo e quelli sul mondo trasmessi in Cina, i quali sono pensati per migliorare la conoscenza e rafforzare l’amicizia tra tutti i popoli del globo, corrispondono alla missione e al motivo stesso per cui il CMG è stato originariamente fondato. Nel 2019 la Repubblica Popolare Cinese compirà 70 anni e il China Media Group farà tutto il possibile per raccontare con uno stile sempre più accattivante la Cina nella nuova era, cercando di farlo in maniera sempre più autentica, concreta e completa. Ecco di seguito il messaggio integrale del presidente del CMG Shen Haixiong:

Cari amici ascoltatori,

colgo l’occasione dell’arrivo del nuovo anno per porgervi, a nome mio, dei miei colleghi e di tutto il China Media Group, i migliori auguri di buon anno!

Più di 1300 anni fa, nel salutare il suo migliore amico, il signor Du, che di lì a poco si sarebbe messo in viaggio per andare ad assumere un incarico assegnatogli in un’altra provincia, il grande poeta cinese della dinastia Tang, Wang Bo, gli dedicò i famosi versi: “Quando si hanno amici sinceri, anche le distanze si annullano”. E, probabilmente, queste sono anche le parole più adatte per descrivervi il mio stato d’animo in questo preciso istante.

Immagino che la mia voce possa suonarvi nuova. È normale che sia così. Il China Media Group è stato infatti costituito solo a marzo dello scorso anno, per adeguarsi alla tendenza globale che vede i media fondersi tra loro. In particolare, il nostro gruppo è nato dalla fusione di China Radio International, China Central Television e China National Radio, che sicuramente già conoscerete. Nei giorni in cui il CMG nasceva, un nostro affezionato lettore argentino che ci segue su Internet, Ricardo Huerta, ha scritto su un social network: “Congratulazioni per la fondazione del China Media Group! La vostra emittente radio-televisiva mi ha permesso di sentire la Cina più vicina e di conoscere la sua bellezza. Grazie a voi, ho compreso in maniera più profonda cosa sia la forza dell’amicizia”.

Ringrazio vecchi e nuovi amici per il loro sostegno e incoraggiamento. È solo grazie a voi se siamo in grado di tenere a mente qual è da sempre il nostro obiettivo originario! Proprio per questo, il China Media Group continuerà a portare avanti la missione di realizzare reportage sulla Cina rivolti al mondo, così come quella dei reportage sul mondo per il pubblico cinese, al fine di migliorare la conoscenza e rafforzare l’amicizia tra i diversi popoli del pianeta. Speriamo di farlo nel migliore dei modi, così da soddisfare appieno le vostre aspettative!

Sono note le parole del presidente Xi Jinping, secondo cui lo sviluppo della Cina non può essere separato dal mondo e che il mondo, per essere prospero, ha bisogno della Cina. In questo ultimo anno, con i nostri obiettivi e i nostri microfoni, abbiamo lavorato duramente per rafforzare gli scambi tra la Cina e il mondo; i nostri reportage sulle celebrazioni del 40esimo anniversario della riforma e apertura, sulla prima edizione della China International Import Expo e sul Forum di cooperazione Cina-Africa hanno ricevuto un grande riscontro di pubblico. Con voce ferma e imparziale abbiamo parlato con coraggio per difendere la giustizia e abbiamo fornito una risposta chiara e razionale in favore della liberalizzazione degli scambi e dell’integrazione economica. Abbiamo trasmesso la voce della Cina, apprezzata universalmente, e spesso emersa nel corso dei vertici dell’APEC e del G20. Ci siamo impegnati a connettere la Cina con l’estero e la presenza di diverse applicazioni multilingue per telefonia mobile come – “Russia-Cina, principali news”, “Cinitalia”, “China Japan Communication” e “CMG Español” hanno migliorato e reso più interattiva l’esperienza dei nostri utenti. Inoltre le attività on-line, tra cui “Un like per la SCO” e “Appuntamento con la China International Import Expo” hanno attirato molti fan da tutto il mondo. Abbiamo comunicato attivamente con il resto del mondo e in questo senso il “Summit dei media asiatici del Forum di Boao per l’Asia” e il “Forum di Hongqiao per i business media e i think-tank internazionali” hanno canalizzando l’attenzione dei mezzi d’informazione a livello mondiale. Attraverso altre attività tra cui “Viaggio dei film cinesi in Africa”, “Teatro cinese” e “Sono un fan della Cina”, sempre più amici si sono innamorati del nostro Paese.

Il prossimo anno celebreremo il 70esimo anniversario della fondazione della Repubblica Popolare Cinese e China Media Group mostrerà ai nostri amici un’immagine più realistica, tridimensionale e completa della Cina in questa nuova epoca. L’anno venturo offriremo molti programmi di eccezionale qualità, mostrando attraverso i fatti quanto la Cina abbia contribuito e contribuirà alla pace mondiale, allo sviluppo globale e alla stabilità dell’ordine internazionale. Lavoreremo sodo per innovare i mezzi di comunicazione, sfruttando appieno le nuove tecnologie come il 5G, l’intelligenza artificiale, i big data e il cloud computing. In questo modo potremo inseguire a passo spedito uno sviluppo di alta qualità, e fornire al nostro pubblico un servizio migliore e di livello internazionale.

Con il libro intitolato “Xi Jinping: la via per realizzare il sogno cinese”, uno dei nostri vecchi amici, il famoso sinologo russo Yury Tavrovsky, ha affermato che l’edificazione di una comunità umana dal futuro condiviso, proposta dalla Cina, è una luce che guida sulla strada dello sviluppo mondiale. Tutti gli esseri umani e le nazioni convivono su questo pianeta. Noi ci impegneremo a lavorare insieme per creare una comunità umana dal futuro condiviso e un mondo di pace duratura, bello, aperto, inclusivo e caratterizzato da sicurezza e prosperità comune.

Rinnovo a tutti i miei auguri e i miei ringraziamenti.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *