Home
  • Home
  • News
  • Orient Express
  • Guardante i punti chiavi della cooperazione pragmatica tra Cina e Giappone dalla visita di Shinzo Abe

Guardante i punti chiavi della cooperazione pragmatica tra Cina e Giappone dalla visita di Shinzo Abe

27 Ottobre 2018 News Orient Express


Dal 25-27 ottobre, il premier giapponese Shinzo Abe ha svolto la visita ufficiale in Cina. La cui è fra 7 anni, prestata grande attenzionedai vari settori.

Sotto la guida congiunta tra il presidente dello Stato cinese Xi Jinpinged i leader giapponesi, le relazioni bilaterali sono ritornate al binarionormale, e travate sul nuovo punto di partenza, lo sviluppo del prossimo passo dipenderà da come realizzare l’upgrading della qualitànella cooperazione pragmatica bilaterale.

Guardante all’agenda della visita di Shinzo Abe, la cooperazionepragmatica bilaterale dipenderà da tre punti chiavi:

Primo, consolidare la base della fiducia politica reciproca. Ilpomeriggio del 25 scorso, i due premier Cina-Giappone hannopresenziato congiuntamente alla conferenza di ricevimento per commemorare il 40esimo anniversario del “Trattato d’amicizia e dipace tra Cina e Giappone”. Il premier giapponese Shinzo Abe ha affermato che “ci sono solo 5 regole nel Trattato, tuttavia sono il puntooriginale delle relazioni bilaterali, oggi ancora necessita ricordarlefermamente.”

Il presidente Xi Jinping nell’incontro con Shinzo Abe ha sottolineatoche le due parti dovranno svolgere i contatti strategici piùprofondamente, svolgendo bene il ruolo del sistema di dialogo a varilivelli e canali, mantenendo lo sviluppo e l’obiettivo strategicireciproci, attuando praticamente il consenso politico di “partner dicooperazione reciproca, e senza minaccia reciproca”, rafforzandol’interazione positiva e la fiducia politica.

Secondo, ampliare il campo del mutuo vantaggio bilaterale. Quest’anno p il quinto anno della proposta di “Una cintura e una via”. A maggio scorso, nella visita del premier cinese Li Keqiang in Giappone, le due parti sino-giapponesi hanno raggiunto il consensosull’ampliamento della cooperazione nel mercato della terza parte. Shinzo Abe ha affermato sinceramente che in precedenza traGiappone e Cina hanno la forte competizione nell’ambito dell’offertadella costruzione di infrastrutture, in futuro, il Giappone e la Cinadovranno svolgere la cooperazione con tutte le possibilità.

Terzo, eliminare il “divario di temperatura” nei contatti civilibilaterali. Rispetto alle relazioni strette economico-commerciali sino-giapponesi, i contatti civili dei due paesi hanno anche uno spazio diampliare.

Su questo punto, i livelli alti bilaterali hanno il consenso congiunto, le due parti hanno annunciato il giorno 26 che considereranno l’annoprossimo come “Anno di promozione dei contatti tra i giovani Cina-Giappone”, sull’occasione dell’organizzazione delle Olimpiadi, rafforzando i contatti e la cooperazione.

In breve, se in futuro si focalizzano a questi tre punti,i due paesi Cinae Giappone in qualità della seconda e la terza grandi economie nelmondo, saranno una forza immancabile per lo sviluppo dell’Asia e del mondo.

1


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *