Home
  • Home
  • News
  • Cina: severe rimostranze alla Svezia per l’incidente di maltrattamento esercitato da poliziotti svedesi

Cina: severe rimostranze alla Svezia per l’incidente di maltrattamento esercitato da poliziotti svedesi

15 Settembre 2018 News


Il 15 settembre l’ambasciata cinese in Svezia ha rilasciato una dichiarazione, esprimendo profondo stupore e indignazione per l’incidente di maltrattamento esercitato all’alba del giorno 2 da poliziotti svedesi verso tre turisti cinesi che stavano a Stoccolma, e condannando fortemente gli atti della polizia svedese.

Il direttore dell’Ufficio consolare dell’Ambasciata cinese in Svezia Zhang Lei ha affermato che l’ambasciata cinese in Svezia e il ministero degli Esteri cinese hanno presentato successivamente e rispettivamente a Stoccolma e Beijing severe rimostranze al governo svedese, sottolineato che le azioni suddette dei poliziotti svedesi costituiscono una grave violazione alla sicurezza di vita e diritti umani fondamentali dei cittadini cinesi, e richiesto al governo svedese di procedere immediatamente a indagini radicali sull’incidente e di rispondere quanto prima alle richieste di punizione, di scusa e di compensazione avanzate dai cittadini cinesi coinvolti.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *