On Air
Radio We Playlist!
Home
pjh_2015ap_bg06

Aperti i battenti del Forum economico di Bo’ao

9 aprile 2018 Orient Express


Si è aperto domenica in Cina il “Bo’ao Forum for Asia (BFA)”, un summit annuale soprannominato anche il “Davos asiatico”. Leader politici e studiosi si sono dati appuntamento nella città del sud della Cina di Bo’ao per discutere delle questioni economiche e diplomatiche più urgenti. Al forum partecipa  anche il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres che, nel pomeriggio, ha incontrato il capo di Stato cinese presso il Palazzo dell’Assemblea del Popolo.

20180408205240528_41749

C’è grande attesa per il discorso che il presidente cinese Xi Jinping terrà martedì 10 aprile . La speranza è che annunci riforme significative che potrebbero allentare le tensioni commerciali con la più grande economia del mondo, gli Stati Uniti. E non è escluso che coglierà l’occasione per annunciare una manovra rivoluzionaria: l’intenzione di aumentare e facilitare l’accesso straniero ai mercati finanziari cinesi, mossa già preannunciata dal governatore della Banca Centrale Cinese.

Secondo il South China Morning Post  uno dei principali annunci di Xi riguarderà l’apertura di porti di libero scambio. I nuovi porti godrebbero di maggiore libertà in termini di definizione delle politiche rispetto alle zone di libero scambio esistenti e sarebbero più aperti in termini di accesso al mercato. La stessa provincia meridionale di Hainan,  chiamata anche l’Hawaii cinese e che ospita il forum annuale, potrebbe essere tra le località scelte per i nuovi porti. “L’apertura (ai nuovi porti) sarà molto più alta rispetto alla zona di libero scambio di Shanghai … e anche più elevata rispetto a Hong Kong” ha detto Scott Kennedy, studioso cinese presso il Centro per gli studi strategici e internazionali di Washington.


, , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *