On Air
Nyva su Radio We
Home
20170705205320705_70393

Xi Jinping incontra Angela Merkel

6 luglio 2017 Orient Express


I legami tra la Cina e la Germania stanno per entrare in una nuova fase, ha detto il presidente cinese Xi Jinping. Il leader asiatico ha incontrato la cancelliera tedesca Angela Merkel prima del vertice del G20 che si terrà ad Amburgo il 7 e 8 luglio. Durante i loro colloqui, i due leader hanno tracciato nuovi progetti, fissato nuovi obiettivi e parlato di percorsi per il futuro sviluppo dei legami bilaterali tra i due paesi.

“Quest’anno celebriamo il 45esimo anniversario delle relazioni tra la Germania e la Cina, è una storia di successo. Ora ci troviamo ad affrontare un nuovo inizio, in cui abbiamo bisogno di nuovi passi avanti” ha aggiunto il presidente cinese durante una conferenza stampa congiunta con la cancelliera Merkel.

I due leader si sono impegnati a portare i legami diplomatici ad un livello superiore e collaborare più da vicino su una serie di temi. Per promuovere le relazioni bilaterali, il presidente cinese ha chiesto più stretti scambi di alto livello con la Germania. “Vogliamo intensificare la nostra cooperazione nei settori del commercio e dell’economia, delle finanze e degli investimenti, ma anche nella lotta contro il terrorismo” ha detto Xi.

La cancelliera tedesca ha inoltre affermato di aver discusso con l’omologo cinese della firma di un trattato di investimento che si trasformerebbe in un pieno accordo di libero scambio. La firma dovrebbe avvenire a breve. I due hanno anche discusso di come migliorare la cooperazione sulla sicurezza informatica e lavorare più strettamente insieme nella lotta al terrorismo internazionale. Infine spazio alla cooperazione bilaterale in paesi come l’Africa e l’Afghanistan, con la proposta di Angela Merkel di fare un accordo per costruire congiuntamente una centrale idroelettrica in Angola.

L’incontro si è svolto solo due giorni prima del vertice del G20 ad Amburgo, a cui parteciperà che il presidente americano Donald Trump. Germania e Cina hanno una visione comune sulla globalizzazione non in linea con quella dell’amministrazione di Trump.

“Attualmente, il mondo sta subendo profondi cambiamenti e grandi modifiche, ed è diventato sempre più volatile”, ha detto Xi aggiungendo “la Cina è la seconda economia più grande del mondo e la Germania è la quarta. Entrambe sono due forze stabilizzanti con grande influenza in Asia e in Europa”.


, , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *