On Air
Nyva su Radio We
Home
weight_loss_bonus

LA DIETA E’ UNA SCOMMESSA

24 maggio 2017 Greta Ubbiali Orient Express


C’è un’azienda in Cina che ha trovato un modo per motivare i propri dipendenti a perdere peso: pagarli 100 yuan per ogni chilo perso, circa 13 euro.

La Jingtian Investment Consulting, una società di consulenza di Xi’An nella provincia dello Shaanxi, ha dato inizio ad un programma per promuovere una “perdita di peso sana”. Per ogni 1 kg di peso perso al mese, infatti i dipendenti ricevono un bonus di 100 yuan. Ma prima di poter beneficiare del bonus, i lavoratori devono perdere almeno 3 kg. La competizione è stata lanciata a marzo e finora, sono oltre la metà i dipendenti della società hanno approfittato del nuovo programma per perdere peso.

fat2-e1494534680579

Una dipendente di nome Zhou Wei ha perso 10 chilogrammi da marzo e ha guadagnato 2.000 yuan (260 euro). Zhou, che adesso va anche in palestra ogni giorno per continuare a perdere peso e guadagnare bonus, ai giornalisti racconta: “Oggi mangio funghi e uova a pranzo. Prima, mangiavo carne con ogni pasto”.

4031132300000578-0-image-a-2_1494494512701

Wang Xuebao, l’amministratore a capo della società ha affermato che i risultati del programma hanno superato di gran lunga le aspettative, ma, nonostante il lancio dell’iniziativa, lui non sia ancora riuscito a perdere peso.

L’incentivo finanziario per perdere peso funziona. Uno studio di Dean Karlan e Ian Ayres, due professori di Yale, afferma che un incentivo economico motiva una persona nel raggiungere un traguardo. Così è nata la loro piattaforma web: StickK.com. Il sito propone dei contratti per chi vuole impegnarsi in un obiettivo di vita, ad esempio smettere di fumare o perdere peso. Se non si riesce a raggiungere l’obiettivo, si deve pagare. Tra gli iscritti al sito, la percentuale più alta degli utenti (il 42%) si è impegnata a perdere peso. 


, , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *