On Air
Radio We Playlist!
Home
xgda

Cina – Stati Uniti: occhi puntati sulla Corea del Nord

14 aprile 2017 Orient Express


La Cina chiede una soluzione “pacifica” alle tensioni nella penisola coreana. La proposta è arrivata mercoledì in una conversazione telefonica tra Xi Jinping e il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, riferisce la CCTV, la tv di Stato cinese. Durante la telefonata, Xi avrebbe detto che la Cina “è impegnata nell’obiettivo di denuclearizzare la penisola, salvaguardare la pace e la stabilità, mentre avvocati risolveranno i problemi con mezzi pacifici”.

Le tensioni nella penisola coreana sono aumentate dopo il lancio di un missile balistico nel Mar del Giappone da parte della Corea del Nord a pochi giorni dal vertice Usa-Cina avvenuto il 7 aprile. Gli Stati Uniti hanno risposto inviando la portaerei Carl Vinson e diverse altre navi da guerra a ovest del Pacifico. Una dimostrazione di forza destinata, in teoria, a dissuadere la Corea del Nord dal testare un’arma nucleare o a lanciare nuovi missili. All’invio delle navi da guerra nella regione, la Corea del Nord ha però reagito dicendo che si sarebbe difesa “con forza”.

Il leader cinese e il suo omologo americano si sono incontrati per la prima volta la settimana scorsa nella tenuta Mar-a-Lago in Florida. Trump ha ripetutamente invitato la Cina a fare di più per tenere a freno il paese suo vicino di casa ma la Cina non ha segnalato nessun evidente cambiamento nella sua politica estera e persegue la linea del risolvere il problema con mezzi pacifici. Il ministro degli esteri cinese Wang Yi ha commentato: “in un’eventuale guerra tra Corea del Nord e Stati uniti non ci possono essere vincitori” e ha promesso il sostegno della Cina a qualsiasi tentativo di dialogo.

I rapporti tra Stati Uniti e Corea del nord sono molto tesi e nel frattempo si attende domani, sabato 15 aprile. In Corea del Nord sarà “il Giorno del sole”; si festeggerà il 105° anniversario della nascita di Kim Il-sung, il fondatore della nazione. Il Paese, guidato da Kim Jong-un (nipote di Kim Il-sung) potrebbe celebrare la ricorrenza conducendo nuovi test nucleari o un test missilistico, in sfida diretta agli Stati Uniti e alla Cina. Da lunedì, rende noto la Cctv, i collegamenti aerei di Air China tra Pechino e Pyongyang della Air China saranno sospesi.


, , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *