Home
taxi-238478_1920

Taxi blu o taxi giallo? Quale scegliere te lo dice la scienza

27 marzo 2017 Greta Ubbiali


Nel 1907 John D. Hertz, il proprietario di una società di taxi di Chicago, commissionò all’Università di Chicago un lavoro di ricerca: voleva sapere di che colore avrebbero dovuto essere i suoi taxi per risaltare tra i veicoli che già allora popolavano le città. La conclusione dei ricercatori fu di scegliere il colore giallo. Tutte le altre vetture erano nere, ed era più facile per i potenziali passeggeri di individuare un taxi giallo.
Oggi, a distanza di più di un secolo dopo, un gruppo di ricercatori asiatici ha concluso che il giallo è stata una scelta saggia anche per un altro motivo: la sicurezza.

Ho Teck Hua della Università Nazionale di Singapore e i suoi colleghi hanno dimostrato che i taxi gialli hanno meno probabilità di essere coinvolti in incidenti stradali. Il dottor Ho ha studiato la più grande compagnia di taxi di Singapore che, dopo la fusione con un’altra azienda nel 2002, oggi ha una flotta gialla di 4.175 taxi e una blu di 12.525.
Tutte le auto sono dello stesso modello (Hyundai Sonata) e tutte seguono lo stesso programma di manutenzione. Per assicurarsi che non vi fosse alcuna differenza nelle abilità del guidatore, lo studioso e la sua equipe hanno anche analizzato dati in background e le storie di lavoro di 3.341 tassisti professionisti selezionati in modo casuale. Eventuali differenze di sicurezza, ha dedotto il dottor Ho, devono essere legate ai rispettivi colori.

Analizzando i dati di tre anni forniti dalla società è emerso che le macchine blu erano coinvolte in una media di 71,7 incidenti ogni 1000 veicoli al mese, contro una media di 65,6 dei gialli. Questi ultimi, in altre parole, avevano il 9% in meno di probabilità di essere coinvolti in un tamponamento. L’ipotesi è che il giallo renda i taxi più visibili agli altri guidatori soprattutto di notte, e questo rende più facile per gli altri piloti evitare incidenti.

Sulla base di questi risultati, il dottor Ho calcolato che se la società cambiasse il colore della sua intera flotta di taxi da blu a giallo, si verificherebbero 76 incidenti in meno al mese (917 in meno l’anno) risparmiando circa 1,4 milioni di dollari.


, , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *