On Air
Radio We Playlist!
Home
fdg

Cina-Stati Uniti: le due più grandi economie del mondo si incontrano

16 marzo 2017 Orient Express


Il presidente cinese Xi Jinping sarà in visita a Mar-a-Lago, in Florida, nel mese di aprile per il suo primo incontro con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Lo confermano i funzionari della Casa Bianca.
La notizia è stata rivelata da Axios, il nuovo sito fondato da Mike Allen di Politico.com e subito è stata rilanciata dal South China Morning Post.

Il vertice è previsto il prossimo 6 o 7 aprile nel resort di Palm Beach di Trump e segue una serie di altri incontri e conversazioni che USA e Cina hanno già avviato e che cercano di ristabilire i legami tra i due paesi dopo mesi di tensioni e retorica da parte di Trump.

Durante la sua campagna elettorale, il presidente statunitense ha accusato la Cina, tra le altre cose, di manipolare la propria valuta, di avere rubato posti di lavoro americani; di “stuprare” il suo paese attraverso pratiche commerciali sleali. Nonostante i tweet infuocati, dal momento del suo insediamento, i toni di Trump si sono fatti più pacati e la prima telefonata ufficiale tra i due è arrivata il 10 febbraio scorso. 

Già il mese scorso, il consigliere di Stato cinese Yang Jiechi ha visitato Washington per discutere dei legami economici tra i due paesi e dei comuni interessi sulla sicurezza. Il 15 marzo, il premier cinese Li Keqiang ha parlato con i giornalisti durante un incontro per la chiusura della sessione annuale dell’Assemblea Nazionale del Popolo. In quella occasione ha affermato che i rapporti sino-statunitensi hanno attraversato ogni sorta di maltempo, ma stanno procedendo in avanti, il che è motivo di ottimismo. In merito alla possibilità di uno scontro commerciale tra Cina e Stati Uniti, Li Keqiang ha spiegato che il suo paese non vuole una guerra commerciale, che non porterebbe equilibri bensì danni ad entrambe le parti.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *