Home

Messaggio augurale per l’anno 2017 del presidente cinese Xi Jinping

2 gennaio 2017 Orient Express


Alla vigilia del nuovo anno, tramite Radio Cina Internazionale, Radio Nazionale Cinese, Stazione Televisiva Centrale cinese (CCTV), China Global Television Network (CGTN) e lnternet, il presidente cinese, Xi Jinping, ha pronunciato il messaggio augurale per il 2017. Il saluto presidenziale è stato il seguente:

Compagni, amici, signore e signori:

Siamo giunti al termine del 2016, e il rintocco della campana sta per dare inizio al nuovo anno. In questo momento di addio al vecchio e benvenuto al nuovo, desidero porgere i miei migliori auguri di nuovo anno alla popolazione cinese di ogni etnia, ai compatrioti delle Regioni Amministrative Speciali di Hong Kong e Macao, a quelli di Taiwan e ai cinesi d’oltremare, nonché agli amici degli altri Paesi e regioni del mondo.

L’anno 2016 è stato un anno straordinario e indimenticabile per la popolazione cinese, in quanto ha visto realizzare con successo l’avvio del 13esimo piano quinquennale. Abbiamo messo attivamente in pratica la teoria di nuovo sviluppo, accelerato il processo di completa costruzione della società benestante, e fornito all’economia del nostro Paese la spinta per continuare a rimanere in prima fila a livello mondiale. Abbiamo promosso attivamente il processo di approfondimento della riforma del Paese, la riforma strutturale dal lato dell’offerta ha fatto passi importanti, la riforma della difesa e l’esercito hanno raggiunto nuovi traguardi, ed è stato fondamentalmente istituito il quadro principale di riforma strutturalmente solida relativo ai vari settori. Abbiamo promosso attivamente l’amministrazione dello Stato di diritto, approfondito la riforma del sistema giudiziario, promosso con impegno l’imparzialità giuridica e salvaguardato l’equità e la giustizia sociale. Abbiamo promosso attivamente il completo risanamento del partito in modo rigoroso, persistito fermamente nella lotta alla corruzione con la “caccia alle tigri e anche alle mosche”, continuato a purificare lo stile di vita politico e stiamo continuando ad apportare miglioramento allo stile di partito, politico e sociale.

Nel 2016, è stato avviato l’utilizzo del radiotelescopio più grande al mondo, il satellite “Wukong” ha già completato un anno in orbita, il satellite “Mozi” è stato lanciato con successo, la capsula Shenzhou n.11 e il laboratorio spaziale Tiangong n.2 stanno volando nello spazio, gli atleti cinesi hanno ottenuto splendidi risultati ai Giochi Olimpici, e la squadra di pallavolo femminile cinese ha vinto la medaglia d’oro ai Giochi Olimpici dopo 12 anni… e ancora, la riforma ha facilitato la cittadinizzazione della popolazione rurale trasferitasi in città, migliorato le condizioni scolastiche per molti bambini nelle zone povere, permesso di ottenere la carta d’identità in località anche al di fuori del proprio luogo di nascita senza bisogno di tornare al paese natale, permesso il conseguimento della residenza anche a chi non ne è stato in possesso per lungo tempo e, grazie alla riforma, sempre più persone hanno il proprio medico di famiglia e per ogni fiume ci sarà il “responsabile del fiume”… tutto questo ci rende orgogliosi.

Nel 2016, sulla riva del bel Lago dell’Ovest, abbiamo tenuto l’11esimo Summit dei leader del G20, offrendo al mondo il contributo dell’intelligenza cinese e del programma cinese, e presentando anche al mondo la magnifica impressione cinese e le caratteristiche cinesi. La costruzione di “Una Cintura e una Via” è in rapido sviluppo, e la Banca Asiatica d’Investimento per le Infrastrutture è entrata ufficialmente in funzione. Persistiamo nello sviluppo pacifico, salvaguardiamo fermamente la sovranità territoriale e i diritti e gli interessi marittimi. Il popolo cinese non potrà mai essere d’accordo con chiunque intenda trovare da ridire su tali questioni!

Quest’anno, in molte parti del Paese si sono verificate calamità naturali e incidenti di sicurezza che hanno provocato gravi danni ai beni vitali e alla produzione della popolazione, tutto ciò ci addolora profondamente. Sono morti alcuni soldati delle truppe di peacekeeping cinesi, che hanno sacrificato la loro vita preziosa per la pace mondiale, il nostro pensiero va a loro, delle cui famiglie dobbiamo prenderci di cura.

Nel 2016, abbiamo solennemente celebrato il 95° anniversario della fondazione del Partito Comunista Cinese e commemorato l’80° anniversario della vittoria della Lunga Marcia dell’Esercito Rosso degli operai e contadini cinesi, dobbiamo fissare nella memoria le generazioni precedenti che hanno dato il proprio contributo al popolo e alla nazione cinese, non possiamo dimenticare il sogno inziale e dobbiamo continuare ad andare avanti!

Compagni, amici, signore e signori:

Il vecchio e il nuovo si alternano e si promuovono reciprocamente, rinnovando continuamente la vita”. Nel 2017 che sta per arrivare, il Partito Comunitsta Cinese terrà il suo 19° Congresso nazionale, e in quest’anno si continueranno a promuovere la completa realizzazione della società benestante, il completo approfondimento della riforma, la completa amministrazione dello Stato di diritto, il completo risanamento del partito in modo rigoroso. Non possiamo attendere la manna dal cielo, dobbiamo impegnarci per realizzare i nostri sogni.

Nessuno deve rimanere indietro sulla strada per la società benestante! Quest’anno, oltre 10 milioni di persone hanno realizzato l’emancipazione dallo stato di povertà in cui vertevano, la strada intrapresa per emanciparsi dalla povertà è stata dura per coloro che l’hanno intrapresa. Vi porgo il mio rispetto. In occasione dell’arrivo del nuovo anno, ciò che continuo ad avere più a cuore sono le masse popolari in difficoltà, come mangiano, dove abitano, se riusciranno o meno a festeggiare l’anno nuovo e la Festa di Primavera. Ho appreso anche che alcuni hanno delle difficoltà a livello di occupazione, educazione dei figli, visite mediche e alloggio, per cui continuare a trovare una risoluzione per queste questioni costituisce la responsabilità indelebile del partito e del nostro governo. L’intero partito e l’intera società devono prestare continuamente attenzione e aiutare la popolazione povera e le masse popolari in difficoltà, al fine di beneficiare maggiormente le masse popolari con i risultati della riforma e lo sviluppo, e realizzare una vita più felice per la popolazione.

Il successo deriva da un obiettivo condiviso. Solo se noi, un popolo di oltre 1 miliardo e 300 milioni di persone, lavoriamo tutti insieme, e solo se il nostro partito starà sempre accanto al popolo, sforzandoci e rimboccandoci le maniche, potremo percorrere meglio la nuova Lunga Marcia della nostra generazione.

Compagni, amici, signore e signori:

I cinesi sono sempre dell’opinione che “Al mondo tutto è in fondo simile, e sotto il cielo siamo tutti una famiglia”. Il popolo cinese si aspetta una vita felice non solo per se stesso, ma anche per i popoli di tutti i paesi. Attualmente, la guerra e la povertà hanno messo in difficoltà alcuni paesi e regioni, mentre la malattia e la calamità colpiscono costantemente molte persone. Spero sinceramente che la comunità internazionale possa tenersi per mano, in conformità al concetto di comunità di destino dell’umanità, per costruire un pianeta sempre più pacifico e prospero.

Che tutti noi possiamo attendere il rintocco del nuovo anno pieni di fiducia e aspettativa!

Grazie a tutti.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *