Home

ALIBABA BATTE OGNI RECORD PER QUESTO SINGLES DAY

12 novembre 2016 Greta Ubbiali Orient Express


“Sei single? Ti senti solo? Fatti un regalino…” si potrebbe riassumere così la filosofia dietro al successo commerciale del Single day. Quella che era iniziata in Cina come una festa dedicata ai single alla fine si è trasformata in uno dei festival commerciali più grandi dell’anno. Nel 2009 la piattaforma di e-commerce Alibaba ha iniziato ad offrire sconti speciali per questa giornata. Da allora l’11 novembre i consumatori cinesi, armati di smartphone, fanno a gara a fare acquisti online di merce scontatissima.

Come ogni anno il volume degli acquisti ha superato le vendite dell’anno precedente. Quest’anno il bottino totale è stato di 120.7 miliardi di yuan, più di 16 miliardi di euro, in 24 ore. L’anno scorso il giro d’affari ha toccato i 14,3 miliardi di dollari, un record di vendite superato in 15 ore nel 2016.

Quest’anno l’appuntamento è stato preceduto da un gran galà tenutosi a Shenzhen a cui hanno preso parte celebrità internazionali come Scarlett Johansson, David Beckham, Kobe Bryant e gli One Republic.
Il primo miliardo di yuan è arrivato dopo 52 secondi dall’apertura delle vendite. In appena un’ora il Single Day 2016 di Alibaba ha totalizzato un giro d’affari superiore a quello dell’intera giornata nel 2013. In prospettiva il Single Day sposta più beni rispetto al black friday e il Cyber Monday degli Stati Uniti messi insieme.

Gli acquisti online in Cina sono uno stile di vita, frutto della diffusione capillare dei dispositivi mobili e quest’anno circa l’82 per cento delle vendite totali sono state fatte tramite smartphone.

Un altro numero interessante da vedere, anche se più difficile da monitorare, sarebbero i resi. Alibaba e concorrenti pubblicano i numeri delle vendite, ma quei ricavi includono anche gli ordini che poi vengono cancellati o restituiti.  Per esempio la società di ricerche Gartner stima che circa il 25 per cento degli acquisti fatti per il Singles Day nel 2013 sono stati restituiti.


, , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *