Home

UN SEGRETO CHE CAMBIO’ LA STORIA: 4 OTTOBRE 1957, “SPUTNIK 1”

4 ottobre 2016 Mattia Borella Uncategorized


La storia è piena di segreti, missioni e spedizioni a cui solo il tempo sa rendere giustizia. Ma in questo caso bastò una notte per cambiare definitivamente il futuro: quella tra il 4 e il 5 ottobre 1957. In quella giornata infatti, il 4 ottobre, l’URSS lanciò in orbita il primo satellite artificiale nella storia dell’umanità: lo SPUTNIK 1.

sputnik-4

I russi iniziarono a lavorare a questo ambizioso progetto nel 1948, a soli tre anni di distanza dal termine della seconda guerra mondiale e avvalendosi delle tecnologie militari trovate nei documenti rimasti intatti a Berlino dagli esperimenti del Terzo Reich. La notizia venne data via radio e gettò lo sconcerto e la sorpresa in tutto il mondo, segnando la superiorità tecnologica iniziale dei russi nei confronti della superpotenza americana. L’annunciò provocò molte reazioni, in primis quelle dei giornali statunitensi che ammisero la vittoria del concorrente russo nella corsa allo spazio:

sputnik-5

sputnik-6

Lo Sputnik 1 era molto diverso dai moderni satelliti artificiali. Era composto da una sfera d’alluminio pressurizzata di circa 58 cm di diametro contenente due trasmittenti, una serie di batterie zinco-argento e un termometro. Dal corpo principale partivano 4 antenne di circa 2,5 metri di lunghezza. Resistette funzionante in orbita 21 giorni per poi rientrare in atmosfera il 4 gennaio 1958 dopo circa 1 400 orbite e 70 000 000 km.

sputnik-2

MATTIA BORELLA per Radio WE


, , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *