Home

A LONDRA IL PRIMO RISTORANTE 3D: FOOD INK

14 settembre 2016 Daria Amodio Uncategorized


Alla fine dello scorso luglio, per soli tre giorni londinesi e turisti hanno avuto un’ opportunità al momento quasi unica ovvero quella di provare delle pietanze preparate utilizzando solo stampanti 3d. Tutto questo è stato possibile grazie al progetto Foodink che prevede l’apertura di locali pop up interamente realizzati sfruttando questo tipo di tecnologia: non solo i piatti ma anche gli elementi di arredo sono realizzati con la stampa 3d secondo i disegni dell’architetto francese Arthour Mamou Mani allievo della pluripremiata Zaha Hadid. Nomi importanti sono presenti anche in cucina, come quello dello chef stellato Joel Castanyè che collabora attivamente allo sviluppo di questa idea che verrà portata in tour in altri paesi e moto presto anche a Roma!


, , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *